Scuole, il Vittorio Veneto e la svolta dei sogni: un diploma per stilisti e fashion blogger

Stilista e designer, brand manager e perfino fashion blogger. Promette sbocchi professionali da sogno uno dei nuovi indirizzi scelti dall’Istituto tecnico commerciale “Vittorio Veneto – Salvemini” di Latina per dare nuovo slancio all’offerta formativa in vista della prossima stagione. Uno slancio che guarda alla tradizione, rinvigorendo l’obiettivo dell’educazione economica ma prendendo spunto sempre di più dai cambiamenti della società.

Ecco allora tanti indirizzi fortemente innovativi, a partire dal Sistema Moda: un progetto – unico in provincia di Latina – che punta a fornire una preparazione completa in tutta la filiera del settore moda, a partire dallo studio dei materiali con ore di chimica e laboratorio, dei tessuti e delle trame fino alla ideazione, progettazione e creazione di prodotti di abbigliamento e accessori moda con studi grafici con software professionali. Naturalmente non manca la parte relativa al marketing, in tema con la vocazione economica dell’Istituto. L’indirizzo è caratterizzato da molte ore di pratica in laboratorio, con l’utilizzo di tutto quello che deve necessariamente arredare un grande atelier,  dai computer per la progettazione ai grandi tavoli, alle macchine da cucire, alla stampante 3D per la creazione. Gli sbocchi professionali vanno dal textile reseacher and designer, al fashion designer, stilista fino al brand manager. Un’opportunità imperdibile per chi sogna di entrare in questo settore così particolare.

Il Vittorio Veneto del resto da sempre è promotore della cultura economica e finanziaria e proprio grazie all’esperienza e alle competenze maturate attraverso la sua storia, ha varato un progetto che coinvolge gli studenti in un’attività che permette di toccare con mano le competenze più disparate, accompagnate dall’uso di strumenti tecnologici. E così, se gli Istituti tecnici offrono la possibilità di rimandare la scelta, tra continuare gli studi oppure entrare subito nel mondo del lavoro sfruttando le competenze specifiche, l’ITC Vittorio Veneto Salvemini offre la possibilità di scegliere tra diversi indirizzi di studio sia del settore economico che tecnologico con indirizzi di straordinario interesse, come quelli linguistici ( Turismo e Relazioni internazionali per il marketing) ed informatici, oltre chiaramente al percorso classico in Amministrazione, finanza e marketing.

“Il MIUR promuove l’educazione economica come elemento di sviluppo e crescita sociale – spiegano i docenti dell’istituto -, con l’obiettivo di definire una strategia, a livello nazionale, per migliorare la cultura finanziaria dei giovani già a partire dalle scuole superiori di primo grado. L’alfabetizzazione economica e finanziaria è una componente fondamentale per la vita di ciascun individuo. Nella vita di tutti i giorni permette di comprendere le dinamiche economiche del mondo, di prendere decisioni  sulle spese quotidiane, saper gestire il proprio denaro, operare scelte individuando l’opzione migliore, conoscere ed utilizzare documenti finanziari della vita di ogni giorno come ad esempio una fattura, un estratto conto o una busta paga, gestire i propri risparmi. E’ per questo che un istituto come il nostro, che tra l’altro racchiude più di tutti la storia del capoluogo, deve continuare a rappresentare uno snodo fondamentale nella formazione sociale e professionale della futura classe dirigente”.

 Per capire in che modo, e scoprire i dettagli dell’offerta formativa, i docenti danno appuntamento all’open day previsto per sabato prossimo 3 febbraio.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti