Sezze, danni del maltempo nella nottata, il Comune predispone i moduli per la richiesta di risarcimento

Carla Amici PD Elezioni 2018

Dopo i danni registrati nella nottata in più zone di Sezze, che specialmente nel popoloso quartiere di Monte Trevi hanno costretto agli straordinari i Vigili del Fuoco, l’amministrazione comunale è corsa prontamente ai ripari per venire incontro ai tanti cittadini che hanno registrato danni. E’ stato il comandante della Polizia Municipale Lidano Caldarozzi infatti ad adoperarsi per predisporre dei moduli per la richiesta di risarcimento danni che lui stesso spiega così: Comunicazioni di servizio. A causa della tromba d’aria che ha colpito il territorio, sono a disposizione presso l’ufficio della polizia locale, via Piagge marine, a seguito di accordi tra il sindaco e la prefettura, i fac-simile Delle richieste di risarcimento danni a seguito di riconoscimento da parte degli organi deputati dello stato di calamità. Necessario allegare reportage fotografico e relazione tecnica da parte di soggetti abilitati. Da lunedì le procedure potranno essere attivate”. Intanto sui social, la sequenza di commenti e immagini, continua ad aggiornarsi ora dopo ora insieme a qualche considerazione sull’origine dubbia di molte delle strutture divelte dal maltempo. Intanto il consigliere Mauro Calvano spiega: “Chiunque abbia subito danni a seguito della tromba d’aria abbattutasi questa notte, da lunedi potra’ presentare presso gli Uffici del Comando di Polizia Locale, attivatasi immediatamente, richiesta di risarcimento al fine di essere inserito nell’apposito elenco.
Al fac-simile di domanda dovranno essere allegate fotografie attestanti i danni subiti, relazione tecnica e copia del documento di identita’. Comunque l’eventuale diritto al risarcimento danni e’ subordinato al riconoscimento dello Stato di Calamita’ Naturale da parte delle competenti Autorità”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

Celentano Fratelli d'Italia Elezioni 2018