Sonnino, emissioni odorigene moleste sotto la lente della Procura. Le indagini del Nipaf

Nube sospetta nella zona di Sonnino Scalo
Carla Amici PD Elezioni 2018

Odore persistente ed acre a Sonnino Scalo, scattano gli accertamenti del Nipaf su delega del sostituto procuratore Luigia Spinelli. L’attività investigativa svolta dai carabinieri del Nucleo investigativo forestale di Latina si è concentrata sulla Igeco, una ditta che tratta i rifiuti inerti e produce bitume. All’esito dei primi sopralluoghi i carabinieri forestali hanno segnalato alla Procura una situazione di emissioni odorigine moleste in atmosfera. Deferito l’amministratore unico dell’impianto. Il sospetto è che tali emissioni possano incidere negativamente sulla salute e sulla vita quotidiana dei residenti della zona.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

Celentano Fratelli d'Italia Elezioni 2018