Regionali, tocca a Celentano. Venerdì a Latina la presentazione della candidata FdI

Matilde Celentano

C’è anche Matilde Celentano tra i sette consiglieri comunali di Latina impegnati in prima linea per le elezioni del prossimo 4 marzo. Dirigente medico alla Asl di Latina, è scesa in campo per un posto al Consiglio regionale del Lazio sotto l’egida di Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni, che per restare sempre nell’ambito del Consiglio comunale di Latina per un uguale scranno ha scelto anche Andrea Marchiella, mentre per il Senato nel listino del sistema proporzionale il capogruppo Nicola Calandrini, coordinatore provinciale di FdI.

Venerdì 9 febbraio sarà il giorno di Matilde Celentano, perché si presenterà agli elettori in un incontro pubblico organizzato alle 18 presso l’hotel Europa. La dottoressa Celentano è alla sua seconda esperienza elettorale in neanche due anni dal suo debutto in politica. Attenta ai bisogni delle persone, soprattutto delle categorie più fragili, la consigliera è anche animalista. Diverse le mozioni da lei presentate all’attenzione del Consiglio comunale di Latina con temi relativi alle politiche sociali, per l’istituzione del disability manager, della città amica degli anziani, della città cardioprotezza, per il divieto dei botti di capodanno a tutela della salute pubblica e degli animali. Da consigliere regionale promette un impegno politico anteponendo sempre le persone e i loro bisogni a cui dare risposte certe e immediate.

Il 9 febbraio l’appuntamento all’Europa di Latina. Presenti all’incontro Calandrini e Marchiella, due graditi ospiti con i quali condividere l’appartenenza a Fratelli d’Italia senza però rinunciare a quel minimo di competizione individuale utile a sfondare il portone sempre chiuso della discriminante sessista, seguendo l’esempio della leader Meloni che proprio a Latina, sabato scorso, ha detto parlando di sé che è tempo che in Italia ci sia un premier donna.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti