Polizia Locale a Terracina, sempre meno agenti a garantire la sicurezza dei cittadini. La denuncia di Cgil

E’ la Cgil Funzione Pubblica a chiedere l’intervento dell’Amministrazione comunale di Terracina per il continuo diminuire degli agenti di Polizia Locale sulle strade di Terracina. “I numeri non lasciano dubbi – si legge in una nota stampa del sindacato – : 22 agenti (più i distaccati in altre sedi), compreso il Comandante e 2 impegnati come amministrativi presso Comando. Quindi, 19 agenti devono assicurare la presenza sul territorio. Poiché, Terracina ha circa 46 mila abitanti, il rapporto tra abitanti e agenti è subito fatto: 1 agente ogni 2.400 cittadini circa; dato che lascia a dir poco sbalorditi. Eppure, è notizia di qualche giorno fa che un agente, cui è stata cambiata la qualifica, è stato trasferito ad altro settore, senza che tale decisione fosse preventivamente condivisa con il Comandante, cui peraltro spetta la gestione del personale e che ben conosce le relative problematiche. Viene da chiedersi se il dipendente sia andato a supporto di qualche dipartimento in sofferenza di personale dopo un’attenta ricognizione delle carenze all’interno degli uffici. Ritornando al personale attualmente in servizio, possiamo solo lodare il loro impegno, dettagliatamente esposto dal Comandante in termini qualitativi e numerici, e lodati dal Vice Sindaco di Terracina durante la recente Festa del Corpo. Numeri che, come è stato detto, ‘dimostrano la grande professionalità del Corpo e l’enorme senso di responsabilità di ogni singolo agente che per assicurare tutti gli interventi sono sottoposti a turnazioni massacranti e a prestazioni straordinarie sempre più frequenti’. Pur riconoscendo valida la prevista assunzione tramite procedura concorsuale di 5 posti, la stessa pone molti dubbi poiché, ancorché a tempo indeterminato, non potrà, a nostro avviso, garantire un valido supporto dato che la stessa, essendo part-time, coprirà solo 6 mesi l’anno. Senza considerare che l’anzianità di alcuni agenti consiglierebbe per questi turnazioni meno estenuanti. Siamo certi che dopo le su accennate dichiarazioni di elogio dell’Amministrazione durante la Festa del Corpo e degli impegni presi dal primo cittadino durante la campagna elettorale ‘più sicurezza per i cittadini e la città’, seguiranno azioni – efficaci, concrete e durature – volte a migliorare le condizioni di lavoro per tutto il personale del Corpo di Polizia Locale”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti