Ondata di gelo, a Latina autorizzata l’accensione dei termosifoni nelle scuole fino a 15 ore giornaliere

A fronte del crollo delle temperature dovuto all’ondata di gelo siberiano che sta investendo il Paese, il sindaco di Latina Damiano Coletta, con ordinanza 37 emessa in data odierna, ha autorizzato l’estensione in deroga dell’orario di accensione degli impianti di riscaldamento nelle scuole del territorio comunale. In forza del provvedimento gli impianti termici potranno rimanere attivi oltre le 10 ore giornaliere e fino a un massimo di 15 ore complessive. L’ordinanza, pubblicata sull’Albo Pretorio, ha effetto immediato e resterà valida fino a successiva comunicazione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti