Boxe, classifica 2017 FPI e preparativi per la Boxing Night

Anche per il 2017 appena trascorso la Federazione Pugilistica Italiana ha confermato il primato della Boxe Latina 1956 in provincia. A premiare l’attività della società, presieduta da Mirco Turrin, sono i numeri della Classifica di Merito Attività Agonistica 2017 pubblicata sul sito della FPI: la gloriosa società pontina risulta la prima in provincia di Latina, la nona nel Lazio e l’82esima nella classifica nazionale su oltre 1000 società italiane.

Il dato balza all’occhio perché la Boxe Latina è la fiera portabandiera di questo territorio, a confine con la tradizione e il bacino di utenza di Roma e provincia. Un confronto non facile, che il sodalizio di via Aspromonte ha saputo reggere nel tempo, perché : “La classifica di merito ci dà ragione del lavoro e l’impegno che ogni giorno mettiamo a disposizione per la crescita costante della Boxe Latina 1956”.

Sono queste le prime parole del presidente Turrin, che sulla scorta dei dei numeri, aggiunge: “È un risultato che assume ulteriore valore alla luce delle difficoltà e dei cambiamenti occorsi lo scorso anno. Lo può conseguire solo una grande squadra, imprescindibile per il sottoscritto. Per cui il mio personale ringraziamento va a tutto lo staff dall’area segreteria (Lorena Antoni, Maria Stella Prezioso, Sara Liceti), i tecnici (Rocco Prezioso, Domenico Prezioso, Antonio Dubla, Fabio Giliberti), gli istruttori di competition (Carmine Palma, Matteo Conti), i preparatori atletici (Emiliano Notarmuzi, Jacopo Guion), il direttore sportivo (Patrizio Saralli), i consiglieri Armando Cifra, Nino Casale, Pasquale Cangianiello), l’area logistica (Ernesto Turrin, Marco Amante,) quella legale (Giovanni Fontana, Alessandro Marfisi, Roberto Boldrini) e della comunicazione (Paolo Maiozzi)”.

Pensiero ai pugili, nessuno escluso: “Gli agonistici rappresentano un bel gruppo, destinato ad aumentare nel corso del tempo e a fare da traino al movimento di Gym Boxe, Amatoriale e Junior. Oltre trecento iscritti confermano la crescita del movimento”.

ZINGARO VS GIORGETTI IL 17 MARZO
Sabato 17 marzo, dalle 20, al Palaboxe “Città di Latina” in via Aspromonte, è in programma una riunione mista, organizzata dalla Boxe Latina in collaborazione la BBT (Buccioni Boxing Team).

Ricco sottoclou di dieci match dilettanti e il main event dell’incontro professionistico Superleggeri tra Ennio Zingaro di Nettuno l’italo-giamaicano e fiorentino d’adozione Jovan “Jaque Fernando” Giorgetti. Possibile anche un secondo match professionistico in fase di organizzazione: “Abbiamo bisogno – conclude Turrin – di riportare la gente a vedere il pugilato dal vivo. E la direzione in cui stiamo lavorando. E il 17 marzo ne è un esempio, visto il livello sul ring sia nella sessione dilettantistica che nel match professionisti, in cui si affrontano due aspiranti al Titolo Italiano.

RISULTATI DEI GIORNI SCORSI
È arrivata l’ottava vittoria nella carriera di Riccardo Mazzocchi. Il pugile setino della Boxe Latina, nella categoria dei 75 kg, si è imposto ai punti su Ibrahim Blade della San Basilio Boxe. Un match tiratissimo, che si è disputato sul ring del Pala Cavicchi nella riunione organizzata dalla Asd Pugilistica Volsca. Il Senior pontino ha disputato un grande terzo round, che ha determinato un conteggio favorevole dei cartellini dei giudici a bordo ring. Soddisfazione grande per il diretto interessato, lo staff e i tifosi, che non hanno fatto mancare il loro calore. Ruggito del “Leone”. Vittoria per Loris “Manolito” Leone al Torneo Regionale Esordienti ad Ariccia. Lo Schoolboy (49 kg) ha battuto ai punti Edoardo Marinucci (Sparta).

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

1 commento

Comments are closed.