Rintracciata in Ciociaria una donna di Terracina scomparsa il 3 marzo

Gli agenti del commissariato di Terracina, in collaborazione con il personale della Questura di Frosinone e dei colleghi di Cassino, hanno tratto in salvo una 50enne che si era allontanata da Terracina il 3 marzo scorso facendo perdere le proprie tracce. La donna, la cui scomparsa era stata denunciata dai familiari, non rispondeva più al telefono. E il silenzio faceva temere il peggio.

Le ricerche della donna, partite da Terracina si sono poi spostate nella provincia di Frosinone dove era stata localizzata la sua utenza telefonica in una zona impervia e periferica.

La collaborazione tra Uffici di Polizia ha consentito di circoscrivere il raggio delle ricerche giungendo all’esito sperato nel pomeriggio odierno. La donna, afflitta da problemi personali e di natura economica, si era allontanata, dai propri affetti e dai suoi modesti averi, determinata a rompere con il passato. Purtroppo la ricerca di un futuro migliore l’aveva esposta a concreti pericoli facendole perdere il contatto con l’affetto dei parenti e degli amici, tra i quali era sorta grande apprensione.

La 50enne, dopo essersi consapevolizzata dei rischi che aveva corso, nel ringraziare gli agenti si è affidata a loro con ritrovata fiducia.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti