Il giovane pontino Valerio Catoia nominato Alfiere della Repubblica

Tra i 28 giovani Alfieri della Repubblica nominati oggi dal presidente Sergio Mattarella c’è anche Valerio Catoia, il 17enne di Latina che l’estate scorsa ha commosso l’intero Paese per il gesto di solidarietà che lo ha visto protagonista nelle acque agitate del mare di Sabaudia salvando una bambina di 10 anni che rischiava di annegare. Valerio, nuotatore che partecipa alle gare della Federazione italiana sport disabilità intellettiva relazionale, ha già vinto la sua medaglia speciale attribuita dal Ministro Luca Lotti per il valoroso gesto che oggi gli è valso anche il titolo di Alfiere della Repubblica. Si tratta di un attestato di onore, riservato ai minorenni, per la benemerenza acquista in diversi campi, tra cui sport e volontariato. Il titolo conferitogli dal Presidente della Repubblica ha riempito di gioia Valerio e i suoi genitori e inorgoglito l’intera comunità di Latina. Al termine della cerimonia l’abbraccio caloroso tra Valerio e il presidente Mattarella.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti