Pallamano, Serie A2 Femminile Girone D: Cassarurale Pontinia conquista la vittoria sul Salerno

CASSARURALE PONTINIA – SALERNO: 38 – 13 (17 –3)
CASSARURALE PONTINIA : Franceschini, Addonizio 3, Bianchi M. 2, Di Palma 5, Gottardo 2, Guidi 11, Cialei, Milkovich 3, Tasciotti 3, Gaviglia 2, Buffoni 7, Faiola, Sannino. All. Pannozzo

La Cassarurale Pontinia conquista agevolmente la vittoria nella prima gara della cosiddetta fase ad orologio nel campionato di serie A2 femminile di pallamano contro un volenteroso Salerno. La partita di sabato è stata fin troppo facile per le ragazze di Mirella Pannozzo al cospetto di un Salerno che si è presentato al palasport di Pontinia in formazione rimaneggiata e che nulla ha potuto contro la determinazione della Cassarurale. Né il primo né il secondo tempo hanno suscitato grandi emozioni, troppo ampio il gap tra le due formazioni in campo, basti pensare ai soli tre goal realizzati dalle ospiti nel primo tempo. Alla fine si può dire che per le pontine si è trattato poco più che di un buon allenamento.

“È vero che il Salerno non ha opposto molta resistenza – ha detto a fine gara Mirella Pannozzo – ma io sono abituata a guardare in casa mia e sono soddisfatta di come le ragazze hanno approcciato la partita. In queste gare in genere hai tutto da perdere e niente da guadagnare, quindi la buona prestazione fornita dalle mie atlete, al di là del valore tecnico delle avversarie, mi lascia ben sperare per il futuro”.

E il futuro è già la gara di sabato prossimo. La Cassarurale è attesa a Prato dove si giocherà molte delle chances di concludere il campionato al secondo posto. Un vero e proprio scontro diretto che siamo certi la Cassarurale affronterà con la giusta concentrazione e con la volontà di portare a casa il risultato dalla difficilissima trasferta in terra toscana.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti