Terracina, commercio sotto controllo dei carabinieri: proposta la chiusura di una pizzeria e di una paninoteca

I carabinieri della Compagnia di Terracina, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio di competenza, unitamente al personale dei Nuclei carabinieri antisofisticazione e sanità e Ispettorato del lavoro di Latina, e di una unità del Nucleo cinofili carabinieri di Roma, hanno passato al setaccio nove esercizi pubblici/commerciali.

Contestate varie violazioni in materia di lavoro, di sicurezza alimentare e di norme igienico-sanitarie. Elevate quindi contravvenzioni amministrative per un totale di 15.733 euro e proposta la chiusura di una pizzeria – che verrà anche segnalata alla competente Asl in relazione alle accertate violazioni in materia di sicurezza sul lavoro – e di una paninoteca. Nell’ambito del medesimo contesto operativo sono state effettuate anche cinque perquisizioni personali, controllati 30 autoveicoli e 65 persone ed elevate tre sanzioni per violazioni al Codice della strada.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti