Ordine Avvocati di Latina, è un uomo il presidente del Comitato pari opportunità

Gruppo di avvocati durante un'assemblea tenuta al Tribunale di Latina

L’avvocato Alfonso Falcone, del Foro pontino, è stato eletto oggi presidente del Comitato pari opportunità dell’Ordine degli avvocati di Latina. Il comitato che lo ha votato è costituito da otto componenti eletti (che sono risultati sei avvocati donne e due avvocati uomini, quindi a prevalenza femminile) e da un componente nominato dal Consiglio dell’ordine, Pietro De Angelis, che è anche vice presidente dell’Ordine di Latina.

Il presidente del Comitato pari opportunità, l’avvocato Falcone, ha incassato cinque preferenze su nove. Alla faccia della solidarietà femminile, verrebbe da commentare. Ma il tema delle pari opportunità, se legato soltanto ad una questione di sessismo, può risultare controverso. Le cosiddette quote rosa, istituite per garantire la rappresentanza femminile negli organi collegiali, rischiano di diventare paradossalmente un fattore discriminante poiché la candidatura di una donna anziché essere valutata per qualità e competenze al pari dell’uomo può arrivare a gamba tesa solo perché donna.

Ad ogni buon conto le avvocatesse del Comitato pari opportunità di Latina, non agendo in modo compatto, hanno favorito l’elezione di un uomo alla presidenza. Una votazione che potrebbe rappresentare una disgregazione, in controtendenza con l’espressione di voto degli avvocati di Latina che hanno affidato il Comitato alla prevalenza di donne avvocatesse. Per questa ragione stupisce il fatto che la presidenza sia stata affidata ad un uomo che, date le premesse, potrebbe avere vita non facile all’interno dell’organismo. Ma non è detto, perché potrebbe sempre risultare il migliore amico di tutte le colleghe e costruire insieme a loro un percorso condiviso senza preoccuparsi troppo di reagire a sentimenti di rivalsa.

Nel corso della votazione odierna almeno una donna è stata comunque eletta. Si tratta dell’avvocatessa Stefania Fracchiolla alla quale è stata assegnato il delicato compito di segretaria del Comitato pari opportunità.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti