Pallamano Femminile, Cassarurale Pontinia conquista la vittoria sul Fondi

CASSARURALE PONTINIA – FONDI: 40 – 25 (22 –6)

CASSARURALE PONTINIA : Franceschini 1, Addonizio 1, Bianchi M.2, Di Palma 11,Gottardo 5, Guidi 8, Sannino 2, Milkovich2, Tasciotti4, Cialei, Bianchi R., Buffoni 4, Rossetto,. All. Pannozzo
FONDI: Manzo 1, D’Ambrosio 5, De Parolis, Di Fazio, Talocco 1, Guglielmo, Manzo M. 3, Notarianni 15, Amicucci, Conte, Peppe, Saraca, Palal. All. Manojlovic.

Nel campionato di serie A2 femminile di pallamano la Cassarurale Pontinia ha vita facile contro un Fondi che nel primo tempo non è mai riuscito a trovare le giuste contromisure per arginare le scatenate padrone di casa.

Come si può intuire dal risultato la partita non ha avuto storie fin dall’inizio quando dopo appena 10 minuti il risultato era già di 8 a 2. Troppo ampio il gap tra le due formazioni in questa prima frazione, tanto che al termine del primo tempo erano già 16 le reti di vantaggio della Cassarurale. (22 – 6)

Sicuramente il Fondi ha pagato a caro prezzo le assenze di Di Prisco e Manojlovic, fermate dal giudice sportivo la prima e e dall’influenza la seconda, ma le ospiti non ci sono sembrate grintose come nelle precedenti partite grazie anche a una prestazione super da parte delle ragazze del Pontinia, entrate subito in campo concentrate e determinate .

Il secondo tempo è stato equilibrato, sia per una maggiore attenzione delle ragazze di Manojlovic, che deve essersi fatto sentire negli spogliatoi, sia per un calo di attenzione da parte della Cassarurale e sia per i continui cambi operati da Mirella Pannozzo che, nonostante le buone prestazioni di tutte le atlete a disposizione, spezzavano comunque il ritmo delle giocate.

Alla fine la partita, visto l’andamento dei due tempi, il derby può essere considerato un buon allenamento per le ragazze di Mirella Pannozzo, che ha avuto la possibilità di alternare sul campo tutte le giocatrici in lista, in vista della partita di sabato prossimo.

Sabato prossimo ci sarà la trasferta a Cingoli, capolista incontrastata del girone. Mirella Pannozzo vorrebbe preparare la partita al meglio, sia per consolidare ulteriormente la seconda piazza, ma anche per provare a dare il primo dispiacere alle marchigiane, considerato il buon stato di forma delle sue ragazze.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti