Popolare Fondi, pronta la quotazione sul mercato Hi-Mtf

La Banca Popolare di Fondi si appresta allo sbarco sul mercato Hi-Mtf dove conta di quotarsi entro giugno dopo il passaggio all’assemblea degli azionisti di inizio aprile. L’istituto di credito, con sede a Fondi dove a giugno 2017 ha inaugurato i locali della nuova direzione generale, si presenta con un bilancio 2017 dove l’utile è in crescita (+26%) nonostante maggiori rettifiche di valore.

Per il direttore generale Gianluca Marzinotto “la quotazione va nella direzione presa da molti altri istituti ed aiuterà ad accrescere la trasparenza del mercato”. Marzinotto sottolinea l’opera di pulizia dei conti ma soprattutto l’aumento degli indicatori di crescita sostenibile, il focus sull’attività di consulenza dove destinare, a seguito di una vasta opera di formazione del personale, maggiori risorse interne. Un punto questo, assieme al rafforzamento dei canali distributivi virtuali, al centro del nuovo piano industriale 2018-2020 approvato di recente dal consiglio di amministrazione. Tornando al bilancio 2017 il margine di intermediazione cresce del 12,15% e aumentano sia il margine di interesse (+14,17%) che le commissioni nette (+6%).

LE VOSTRE OPINIONI

commenti