Spari a Pontinia, arrestato 50enne con marsupio pieno di munizioni e in casa quasi quattro etti di cocaina

Un 50enne di Pontinia è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per detenzione illegale di munizioni. Ad attirare l’attenzione dei carabinieri della locale stazione al suo indirizzo sono stati alcuni spari esplosi, prontamente segnalati all’Arma. Quando i militari hanno raggiunto l’abitazione “sospetta” hanno immediatamente proceduto con un perquisizione domiciliare. All’interno del marsupio dell’uomo hanno rinvenuto e posto sotto sequestro quattro bossoli calibro 45, un colpo calibro 45, dieci colpi calibro 40 di cui uno con ogiva di piombo. Ma la perquisizione ha dato subito anche un esito inaspettato rispetto al motivo della richiesta di intervento. All’interno dell’abitazione del 50enne, infatti, i carabinieri hanno trovato e posto sotto sequestro un involucro in cellophane contenente 248 grammi di cocaina in polvere, un involucro in cellophane contenente  122 grammi di cocaina in un unico pezzo solido e un involucro in cellophane contenente otto grammi di marijuana. L’uomo è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Latina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti