Circeo, manomissione di slot machine e vincite illegali: denunciati in due

Oggi i carabinieri di San Felice Circeo, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno identificato e deferivano in stato di libertà per concorso nel reato di truffa un 56enne di Roma e un 41enne di origini romene ma residente a Roma. Entrambi, mediante un dispositivo meccanico artigianale, hanno impedito il corretto funzionamento delle slot machine poste all’interno di un bar del luogo, ottenendo delle giocate gratuite con conseguenti vincite illegittime.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti