Fondi, rifiuti dell’autofficina abbandonati: denunciato il legale rappresentante

Immagine di repertorio

Il legale rappresentante di un’autofficina di Fondi è stato denunciato dai carabinieri forestali per abbandono di rifiuti. I militari hanno anche posto sotto sequestro l’area privata della superficie di 20 metri quadrati, in cui erano stati scaricati una decina di metri cubi di materiali compatibili con l’attività: di paraurti, vetri rotti, gruppi ottici ed altre parti di autovetture. Rifiuti che, secondo gli accertamenti svolti dai carabinieri forestali, provenivano dall’azienda in questione.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti