Aprilia, telecamere contro il degrado: un altro incivile scovato grazie alla videosorveglianza

Un altro incivile scovato mentre cercava di disfarsi dei propri rifiuti abbandonandoli in strada, incurante di trovarsi in una zona centrale della città. Le nuove telecamere di videosorveglianza, installate nei giorni scorsi in Via delle Regioni e su alcune strade limitrofe per il monitoraggio del traffico veicolare e delle aree verdi, hanno permesso l’identificazione di un trasgressore che ha depositato un sacco di spazzatura impunemente sul ciglio del marciapiede, questa volta in centro e in pieno giorno. Il “furbetto” della spazzatura, identificato dai responsabili dell’Ufficio Aprilia Sicura della Polizia Locale attraverso il riconoscimento della targa del proprio autoveicolo, sarà sanzionato a termini di legge.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti