Circeo, nuovo look per i sentieri del Parco. L’inaugurazione di CleanAppia

Una “missione di pulizia sui sentieri del Circeo” e l’inaugurazione della nuova cartellonistica tra le passeggiate naturalistiche e suggestive del promontorio. Sabato 21 aprile i sentieri del Circeo saranno sottoposti ad una attenta pulizia nel progetto ambientale “CleanAppia” promosso da Inspire al quale hanno aderito il Parco Nazionale del Circeo e il Comune di San Felice Circeo.

A farsi promotore dell’iniziativa il delegato ai servizi tecnologici Fabio Beccari, il sindaco di San felice Circeo, Giuseppe Schiboni e il presidente dell’Ente Parco Nazionale del Circeo Gaetano Benedetto.

Ventuno chilometri di sentieri che rappresentato una delle risorse ambientali più significative del territorio saranno pertanto ulteriormente percorse, pulite, messe in sicurezza e saranno individuate attraverso una nuova cartellonistica.

I sentieri attraversano l’intero promontorio e collegano le zone di maggior interesse e pregio naturalistico presenti nell’area. Attraverso la rete dei sentieri si possono raggiungere luoghi di grande valore storico e culturale come il centro storico, l’Acropoli dei Circei con le sue mura ciclopiche, le fortificazioni costiere cinquecentesche di Torre Paola e Torre Fico e l’avamposto napoleonico “la batteria”.

Il programma dell’iniziativa prevede inoltre una sosta in località le Crocette alle ore 11,30 di sabato 21 aprile con durante la quale ci saranno gli indirizzi di saluto del sindaco Giuseppe Schiboni del presidente del parco Gaetano Benedetto con la presentazione del progetto da parte del direttore del parco Paolo Cassola e l’intervento di Antonio Maturani dirigente della divisione “biodiversità, aree protette, flora e fauna” del ministero dell’Ambiente.

“Troviamo più che mai necessario sostenere iniziative di forte impatto ambientale – dicono Giuseppe Schiboni e Fabio Beccari dal comune di San Felice Circeo – Dare modo ai naturalisti e agli appassionati di aree incontaminate e pregiate credo sia un modo innovativo di sfruttare zone ad alto valore ambientale e naturalistico. Restituire alla pubblica fruizione sentieri e luoghi naturali è uno dei nostri obiettivi e riqualificare e manutenere aree di questo valore riveste per noi una priorità assoluta”.

Invito A4_inaugurazione sentieristica_EXE

LE VOSTRE OPINIONI

commenti