Sabaudia, l’ultimo saluto a Bruno Bellassai nella chiesa Santissima Annunziata

L'avvocato Bruno Bellassai

L’ultimo saluto all’avvocato Bruno Bellassai, domani 23 aprile 2018, a Sabaudia. La cerimonia funebre è prevista alle 15 nella chiesa Santissima Annunziata di Sabaudia.

Bruno avrebbe compiuto 59 anni proprio domani. Se ne è andato con un battito di ali ieri mattina a Latina, mentre si preparava a partire per una vacanza con la sua famiglia, stroncato da un infarto. La triste notizia ha scosso l’intera comunità di Latina e Sabaudia e tantissimi amici si sono stretti intorno al dolore dei più cari. Bruno Bellassai lascia la moglie Rita e il figlio Francesco.

L’improvvisa scomparsa di Bruno Bellassai ha lasciato me e la nostra comunità letteralmente senza parole, era un dirigente del nostro partito intelligente, carismatico e sopratutto con un forte carattere che lo rendeva libero da ogni pregiudizio”. Queste le parole di Nicola Calandrini, portavoce provinciale di Fratelli d’Italia.
“Una volta si sarebbe detto un galantuomo – posta su Facebook Calandrini – ed io voglio usare questa espressione per definirlo, perché di più adatte non ne trovo. Abbiamo lavorato insieme alla costruzione di un difficile progetto politico ed il suo contributo e’ stato importante per la nostra proposta politica. Ma non voglio ricordare Bruno solo per le sue capacità politiche, perché era per me, come per molti altri, prima di tutto un buon amico, uno di quelli su cui potevo contare per avere supporto e consiglio. Ci stringiamo attorno alla sua famiglia con la quale condividiamo in questo triste momento un sentimento di forte dolore. La sua morte così prematura ci lascia sgomenti, perché noi siamo certi che Bruno avrebbe potuto dare ancora tanto in primis alla sua famiglia, alla sua città e alla nostra comunità. Oggi tutti quanti ci sentiamo un po’ più soli. Ciao Bruno”. 

I messaggi di cordoglio alla famiglia Bellassai da ieri inondano i social. Un amico per tutti, Bruno, pronto al dialogo, aperto al confronto. “Mai banale e sempre onesto intellettualmente, rifuggiva da schemi o cliché preconfezionati”, ha commentato l’ex senatore del Pd Claudio Moscardelli.

Bruno Bellassai era stato amministratore comunale di Sabaudia. La sua scomparsa segue di pochi giorni la morte dell’ex europarlamentare pontino di Forza Italia Stefano Zappalà, anche lui con un trascorso nel Consiglio comunale di Sabaudia. Ieri il sindaco Giada Gervasi ha inviato attraverso un comunicato stampa un doppio messaggio di cordoglio da parte sue e di tutta l’amministrazione comunale alle famiglie colpite dal lutto: “Esprimo le mie più sentite condoglianze alla famiglia dell’avvocato Bellassai e dell’onorevole Zappalà, anche a nome di tutta l’amministrazione e la città di Sabaudia. Due scomparse che lasciano il segno nel panorama politico locale e un vuoto nel dibattito pubblico: Bellassai e Zappalà sono stati, ognuno con la sua impronta, due protagonisti importanti del confronto politico, abili oratori e difensori del territorio provinciale”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti