Ponza, rinvenute salsicce chiodate e avvelenate per sterminare i cani. E’ allarme in zona Conti

Rinvenute ieri, in zona Conti, a Ponza, sette esce avvelenate: salsicciotti di carne infilzati di ami, chiodi, e imbottiti di una sostanza, apparentemente verderame. L’episodio, inquietante, fa seguito ad un altro sconcertante precedente avvenuto sull’isola pochi giorni prima. La veterinaria del posto ha preso in cura un cane malconcio che aveva ingerito e poi vomitato una simile esca. I due episodi hanno allertato la comunità e sono già in tanti a voler procedere con una denuncia formale. Sui social l’invito a fare attenzione alle esche. Si invitano i proprietari dei cani a non lasciarli liberi.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti