Latina, fermato con 70 grammi di cocaina e arrestato. La “soffiata” da Frosinone

Le targhe sequestrate e Adriano Battista

Viaggiava con 70 grammi di cocaina nascosti nella tasca posteriore del sedile passeggero della sua Punto rossa e con delle placche metalliche di carrozzeria con impressi dei numeri di telaio e due targhe alfanumeriche di autovettura. Arrestato dalla Polizia di Latina Adriano Battista, 37enne, originario di Fondi e residente a Frosinone. L’uomo è stato rintracciato e fermato dalla IV sezione Antidroga della Squadra Mobile del capoluogo pontino, diretta dal vice questore aggiunto Carmine Mosca. A mettere gli agenti sulle tracce del 37enne sono stati i colleghi della Mobile di Frosinone e dei carabinieri del Reparto operativo nucleo investigativo del capoluogo ciociaro che hanno chiesto la collaborazione delle Questura di Latina per la verifica della fondatezza di un’informazione riservata in base alla quale nella giornata odierna una Fiat Punto di colore rosso avrebbe trasportato un quantitativo di droga non meglio precisato da Roma a Latina. La vettura sospetta è stata rintracciata intorno alle 13 sulla Pontina con alla guida Battista. Immediata la perquisizione e al ritrovamento della cocaina sono subito scattate le manette. L’arrestato, su disposizione del Pm Giuseppe Bontempo è stato associato presso il carcere di Latina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti