Latina, l’importanza della matematica spiegata dal Prof. Pellerey al Teatro D’Annunzio

Il prossimo 3 maggio il prof. Michele Pellerey, pedagogista di fama internazionale, ospiterà al Teatro D’Annunzio un matematico, un uomo che ha vissuto per la scienza e la sua divulgazione.

Quale il tema che tratterà il professore? Partiamo da una constatazione. Molti affermano che si possano ignorare le competenze matematiche “io non ho mai capito nulla di matematica” è una frase ricorrente, che lascia sottintendere “eppure sono arrivato lo stesso al successo e quindi la matematica non serve a nulla”. Il professore Pellerey cercherà invece di convincerli del contrario e che, più che mai oggi, siano necessarie alcune competenze matematiche per una cittadinanza consapevole.

La conferenza del 3 maggio alle ore 16.00 è la seconda del corso di formazione che la sezione Mathesis di Latina, insieme con l’ANSI Latina, ha preparato per il Piano Nazionale Formazione Docenti dell’Ambito 22, Latina, coordinato dalla dirigente Cristina Martin. L’incontro è stato possibile anche grazie al sostegno dell’amministrazione comunale che sta dimostrando di credere che la divulgazione scientifica sia essenziale per la cultura di una città.

Una prima conferenza si è già svolta ed ha avuto un grande successo. Oltre 200 docenti erano presenti all’Auditorium del Liceo Classico per ascoltare il prof. Domingo Paola, coordinatore nazionale delle prove Invalsi per la secondaria di II grado. L’argomento ha riguardato l’uso delle conoscenze matematiche utili a decodificare l’informazione e a valutare la comunicazione. Inutile sottolineare l’importanza dell’argomento e non solo di fronte all’esplosione delle fake news sui dispositivi digitali. E’ sufficiente pensare che, negli
anni passati, in una risposta ufficiale del ministro degli interni ad un Question Time in Parlamento, si è arrivati a dire che gli i tempi medi di rilascio del permesso di soggiorno agli stranieri erano diminuiti del 120% rispetto all’anno precedente. Cosa dire di fronte a simili strafalcioni che, fra l’altro, non hanno sollevato tante critiche quante un congiuntivo errato?

Le altre lectio magistralis si terranno nei giorni: 8 maggio, dal prof. Marcello Ciccarelli sulla necessità di non tralasciare l’insegnamento della Geometria, la culla del metodo scientifico; il 10 maggio dal prof. Franco Ghione sull’importanza della storia della matematica nella didattica; il 18 maggio, dalla prof.ssa Daniela Valenti sull’uso dei grafici.

A queste lectio seguiranno laboratori di matematica per gli istituti comprensivi, coordinati dalla prof.ssa Lucilla Cannizzaro, allieva di Emma Castelnuovo. Per le superiori, i laboratori che verteranno sull’uso di software di matematica dinamica, saranno tenuti dai docenti Paolo Ferretti, Silvia Lumaca, Gianluca Palmieri e Gianmarco Proietti. Per l’articolazione del programma si può andare sul sito dell’istituto Comprensivo Emma Castelnuovo di Latina e seguire la Mathesis Latina su facebook.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti