Latina, blitz della Polizia nei siti dismessi

Una veduta di via Del Metano

La  Polizia di Stato – Questura di Latina, nel corso delle prime luci dell’alba, ha effettuato una serie di interventi, sulla base di una crescente domanda sociale di sicurezza da parte dei cittadini ed anche in relazione all’attuale scenario internazionale, attuando specifici controlli finalizzati al monitoraggio di siti dimessi ovvero luoghi frequentati da cittadini senza fissa dimora.

In particolare il personale della Sezione Servizi, in collaborazione con la Digos e la Squadra Mobile, ha eseguito dei controlli presso la fabbrica ex Pozzi Ginori in località Borgo Piave, la scuola abbandonata, ex succursale Enrico Mattei in Via del Metano, lo stabile abbandonato di fronte entrata cimitero in Viale Kennedy e la ex tipografia in Via Lago Ascianghi. All’interno della ex scuola Mattei di Via del Metano sono stati effettivamente trovati quattro cittadini stranieri, nei confronti dei quali sono stati svolti i previsti accertamenti volti alla loro completa identificazione nonché alla verifica in via amministrativa circa la loro regolarità a permanere sul territorio nazionale.

Le operazioni di controllo, rientranti all’interno di un quadro più ampio di controllo del territorio per una maggiore e più efficace attività di prevenzione, saranno ripetute nei prossimi giorni nei confronti di ulteriori obiettivi già individuati a seguito di una specifica attività di analisi del fenomeno.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti