Sabaudia, ripulita un’abitazione in via dei Girasoli: arrestate tre giovani donne

Oggi pomeriggio i carabinieri della stazione di Sabaudia hanno arrestato tre donne di etnia rom, due minorenni e una maggiorenne, in flagranza del reato di furto in abitazione. Le tre erano state viste aggirarsi con fare sospetto nella zona Sabaudia Nord e per questo segnalate alla centrale operativa dell’Arma. I militari giunti sul posto, una volta localizzate, le hanno sottoposto a controllo, rinvenendo in una delle buste che avevano al seguito il provento di in furto commesso immediatamente prima in un abitazione sita in via dei Girasoli dove i proprietari, assenti al momento del furto, hanno poi constatato l’effrazione della porta d’ingresso e l’intera abitazione messa a soqquadro. La refurtiva, consistente nelle fedi nuziali, in capi d’abbigliamento, cosmetici e oggetti per la cura della persona, sarà restituita all’avente diritto. Le due minorenni sono state associate al centro di prima accoglienza di Roma “Virginia Agnelli” mentre la maggiorenne è piantonanta presso l’ospedale di Latina in attesa del rito direttissima fissato per domani. I carabinieri sono riusciti a risalire all’abitazione “ripulita” grazie al nominativo riportato su una bomboniera rubata.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti