Aprilia, nonni al cinema: il progetto nei centri anziani

Una misura per garantire agli anziani uno spazio per la cultura e per la socializzazione. Aprilia aderisce al progetto “Nonni al Cinema”, finanziato con fondi regionali e promosso dall’assessorato ai servizi sociali. Il finanziamento di 3.750 euro, serverà per garantire la proiezione di sei film – uno a settimana per sei settimane consecutive – all’interno dei centri anziani Campo di Carne, Campoleone, via Fermi, Montarelli, Toscanini e Campoverde. A gestire il cineforum, l’associazione Ananke di Pomezia. Non si tratta solo di proiezioni ma di un vero e proprio laboratorio, un progetto che secondo l’associazione servirà identificarsi o ritrovarsi in un personaggio o in una situazione di un film; ricordare eventi passati; potenziamento della consapevolezza di alcuni aspetti che non si è abituati a prendere
in considerazione;  sperimentazione del pensare da un punto di vista altro rispetto a quello abituale;  migliorare la capacità di verbalizzazione e comunicazione all’interno di un gruppo. migliorare la riflessione e lo spirito critico;  sentire di non essere da soli ad affrontare un determinato problema o paura, analizzare
da soli e in gruppo le proprie reazioni ed emozioni;  riconnettersi con le esperienze passate e pensare insieme al presente e al futuro.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti