Giallo a Terracina, il mare restituisce i resti di una donna e di un bambino: indagini in corso

Tragica scoperta questa mattina a largo di Terracina. Due corpi sono riaffiorati dalle acque. Stando alle prime informazioni si tratterebbe di una donna e di un bambino, probabilmente  stranieri. Non si conosce al momento l’identità e solo dopo i primi accertamenti sarà possibile ipotizzare le cause della morte. Gli uomini della Guardia Costiera si sono attivati sin da subito per le operazioni di recupero dei due cadaveri, che sono stati riportati verso il porto. Le forze dell’ordine indagano per far luce su quelle morti avvolte nel mistero. Non si esclude possa trattarsi di vittime di un naufragio dei barconi che dal nord Africa trasportano rifugiati sul territorio nazionale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti