Elezioni 2018, clamoroso a Bassiano: la lista di Guidi è stata ricusata

Clamoroso a Bassiano dove la prima lista (in ordine cronologico di presentazione) rischia di rimanere esclusa dalla competizione elettorale del prossimo 10 giugno. E si tratta proprio della lista di Bassiano Futura che come candidato sindaco ha l’attuale primo cittadino uscente Domenico Guidi. Davvero puerile l’errore che ha portato la commissione a ricusare la documentazione presentata oggi in Comune: a sostegno della presentazione della lista, c’erano apposte 52 firme autenticate mentre il massimo consentito dal regolamento dice 50. Pronto è scattato il ricorso da parte dei presentatori della lista e nei prossimi giorni la stessa Commissione Elettorale provinciale, si esprimerà sul caso. Al momento però, Domenico Guidi, che era in lizza per quello che sarebbe il suo quarto mandato da sindaco di Bassiano, è fuori dalla competizione che vede contrapposti Ruggero Cacciotti, Giuseppe Mazzocchi e Giuseppe Fonisto.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti