Latina, accecata dalla gelosia picchia il suo compagno e lo rinchiude in casa: denunciata e allontanata

Lui e lei, conviventi in lite alle porte di Latina. Un amore burrascoso che andava avanti da tempo e che la notte scorsa ha superato il limite. La donna, accecata dalla gelosia, ha picchiato il compagno, messo a soqquadro l’abitazione, e poi è uscita di casa rinchiudendo dentro il suo uomo rimasto ferito. Quando l’equipaggio della Squadra Volante è giunto in via Conte D’Anagni, a Borgo Faiti, ha trovato lei all’esterno dell’abitazione particolarmente nervosa e lui affacciato al balcone che chiedeva aiuto. L’uomo è stato prontamente soccorso e accompagnato all’ospedale Goretti con segni evidenti dell’aggressione al volto e alle braccia. Le sue ferite sono state giudicate guaribili in 15 giorni.

Dagli accertamenti svolti è emerso che le forze dell’ordine erano intervenute più volte presso il domicilio della coppia per sedare liti in corso. L’uomo, che ha sposto denuncia contro la sua compagna, ha dichiarato di aver subito nel tempo, ripetutamente, percosse e violenze dalla sua donna in preda a scatti di ira. Una minaccia costante. Ha manifestato timori per la sua incolumità. Il magistrato di turno ha disposto per la donna, denunciata di maltrattamenti in famiglia, l’allontanamento dalla casa familiare.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti