Calcio giovanile a Pontinia: al via lunedì il “Memorial Riccardo Caporuscio”

Tutto pronto a Pontinia per la 12esima edizione del “Memorial Riccardo Caporuscio”, torneo di calcio a 11 riservato alla categoria Juniores. Al Comunale “Riccardo Caporuscio” si disputeranno da lunedì 21 maggio gli incontri ad eliminazione diretta dei quarti di finale; le semifinali si giocheranno il 28 e il 29 maggio, mentre la finalissima andrà in scena il 31 maggio, sempre alle 20.30. Quest’ultima giornata sarà caratterizzata anche dalla decima edizione del torneo Pulcini “Riccardo Caporuscio”, un quadrangolare fissato a partire dalle 15,30: in avvincenti sfide sette contro sette, della durata di 20 minuti l’una, si affronteranno i nati nel 2007 del Pontinia, del Faiti 2004, dell’Antonio Palluzzi e della Samagor. Tutti i dettagli della nuova edizione della kermesse, compreso il sorteggio degli abbinamenti, sono stati illustrati in una cerimonia svoltasi presso l’Aula consiliare del Comune di Pontinia, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni locali, dei club partecipanti, dell’Aia e della Figc. Alla presentazione ha partecipato anche l’applauditissimo Ruben Olivera, offertosi subito per presenziare anche la sera della finalissima.

“UN TORNEO IN RICORDO DI UN RAGAZZO INNAMORATO DEL CALCIO”

Gino Caporuscio e Fabrizio De Renzi, componenti del comitato organizzatore, hanno spiegato ulteriori dettagli della kermesse: “Abbiamo scelto di riservare il torneo agli juniores in prospettiva: fatta eccezione per due fuoriquota del ’99, scenderanno in campo i nati nel 2000 e nel 2001, per consentire ai numerosi osservatori e addetti ai lavori di visionare ragazzi da lanciare come “Under” nella prossima stagione. Anche quest’anno abbiamo lavorato sodo per una perfetta riuscita dell’evento, divenuto ormai di notevole prestigio nell’ambito dei tornei di calcio giovanile della provincia. Ognuno di noi dà il massimo per ricordare Riccardo e il suo grande amore per il calcio e per lo stadio che ora porta il suo nome”.

PRIMA SFIDA: PONTINIA – SPORTING VODICE

Si inizia dunque il 21 maggio e come vuole la tradizione sarà la società che fa gli onori di casa ad aprire le danze: alle 20,30, dopo la cerimonia di inaugurazione, sarà infatti il Pontinia a scendere in campo, contro un’assoluta new entry, lo Sporting Vodice. La sera dopo sarà la volta dell’Aurora Vodice Sabaudia opposto al San Michele e Donato. Il 23 maggio si sfideranno il Sonnino ed il Faiti 2004 mentre il gran finale della prima fase consisterà in un derby pirotecnico, Terracina – Hermada.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti