Minturno, scoperta stamperia clandestina di banconote false: sequestro e arresto

A seguito di una perquisizione domiciliare, gli agenti del commissariato di Polizia di Formia hanno spoperto una stamperia clandestina di banconote false. Il blitz è avvenuto presso presso l’abitazione di pertinenza di F.N., 31 anni: all’interno del garage sono state trovate numerose banconote contraffatte del taglio di 20 euro, nonché documenti vari, contratti per finanziamenti, carte di credito prepagate e postepay di vario tipo, nonché materiale informatico necessario per effettuare e completare la contraffazione.

Nella circostanza sono state sequestrate numerose apparecchiature informatiche  tra cui stampanti di tipo Ink Jet e Laser professionali, stampanti fotografiche alta risoluzione, personal computer portatili, apparecchiature utilizzate per l’attività di falsificazione.

Su disposizione del pm di turno della Procura di Cassino l’uomo, noto alle forze dell’ordine per alcuni reati contro il patrimonio, è stato arrestato e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti