Un saggio “Stupendo” al D’Annunzio con il “Balletto di Latina”

Il Balletto di Latina ha organizzato per l’8 e il 9 giugno al teatro D’Annunzio un nuovo saggio del suo centro di arte e spettacolo. Si intitola “Stupendo”, come la celebre canzone di Vasco Rossi. Proprio al cantautore di Zocca sarà dedicata l’ultima parte dello show che porterà in scena gli allievi del centro ma anche dei ballerini professionisti. La direttrice e regista Valentina Zagami proporrà uno spazio dedicato alla musica contemporanea e ai grandi successi del Blasco, da “Albachiara” a “Sally”, da “Brava” a “C’è chi dice no”. La prima parte, dal titolo “Gioielli”, sarà invece incentrata sulla musica classica e neoclassica, con incursioni dei corsi hip hop e con la partecipazione di piccoli danzatori, di appena tre anni d’età. La sera dopo, invece, spazio al ballo con le esibizioni di Swing e Charleston.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti