Cisterna, occupano e danneggiano la villa di un magistrato: denunciati in tre

Due romeni, di 45 e 51 anni, e una polacca di 45 anni, già noti alle forze dell’ordine sono stati denunciati ieri dal Commissariato di Polizia di Cisterna per violazione di domicilio aggravata e oltraggio a pubblico ufficiale. Gli agenti della Squadra Volante li hanno trovati che occupavano abusivamente una villa, sita in via Frosinone, di proprietà di un magistrato in servizio a Torino, all’interno della quale si erano introdotti danneggiando i serramenti.

Nonostante una forte resistenza i tre sono stati bloccati e portati presso gli Uffici del Commissariato dove, uno dei fermati ha tentato di autolesionarsi sbattendo la testa al muro riuscendo poi a ferirsi con un grosso anello che portava al dito e pertanto è stato richiesto l’intervento del 118 .

LE VOSTRE OPINIONI

commenti