Latina, ordinate le caldaie per la Casa dei papà

Se le interrogazioni e i solleciti del consigliere Matteo Coluzzi, finalizzati all’assegnazione degli alloggi della “Casa dei papà” di Latina agli aventi diritto ormai non si contano più, il servizio Decoro, qualità urbana, bellezza e beni comuni, è riuscito a chiudere il capitolo caldaie mancanti, due, con il servizio di fornitura e montaggio alla ditta Mit srl con un impegno di spesa di 4.000 euro. L’operatore economico ha presentato un’offerta al ribasso percentuale del 33,581%.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti