Latina, 40enne muore al Goretti dopo un’overdose: è inchiesta

L'ospedale Santa Maria Goretti di Latina

Il 21 maggio era arrivato all’ospedale di Latina in gravi condizioni, accompagnato da un conoscente “svanito”. E’ morto il 3 giugno nel reparto di Rianimazione, dopo 13 giorni di coma, in conseguenza di un’overdose di cocaina. La vittima, giunta al Goretti senza documenti, è stata identificata con non poche difficoltà. Si tratta di un 40enne di Latina. Chi lo aveva accompagnato al pronto soccorso? Chi gli aveva fornito la dose letale. La Procura di Latina ha aperto un’inchiesta.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti