Sezze, ancora un furto alla gioielleria del centro commerciale; è il secondo in quattro mesi

Per la seconda volta in quattro mesi, la terza negli ultimi due anni, la gioielleria Gioie di Vita a Sezze è stata vittima dei ladri. L’attività sita nel centro commerciale “Le Fontane” che in linea d’aria dista circa 50 metri dalla locale stazione dei Carabinieri, è stata visitata nella notte tra l’11 e il 12 giugno da ladri che sapevano perfettamente come agire. I delinquenti sono infatti entrati nella struttura dal negozio accanto che è sfitto ormai da mesi e quindi sprovvisto di ogni sorveglianza. Una volta dentro, hanno operato un foro nella parete comunicante con il magazzino della gioielleria. Una volta dentro, dopo aver disattivato gli allarmi, fare bottino è stato fin troppo semplice visto che indisturbati hanno potuto caricare praticamente tutti i gioielli e orologi e altri preziosi contenuti nel locale. Con la stessa tranquillità si sono quindi allontanati lontani da occhi indiscreti. A scoprire ciò che era accaduto sono stati i titolari che all’apertura, si sono visti davanti uno spettacolo di depredazione in un orrendo dejà vu. Gli stessi titolari, dopo aver informato i Carabinieri della locale stazione dell’accaduto, hanno così commentato sul profilo ufficiale sui social: “Oggi….un secondo maxi furto subìto in quattro mesi…..non fa più notizia in questo paese. Non lo riporta nessun giornale. Noi siamo scossi profondamente e ci scusiamo con la nostra fantastica clientela per gli eventuali disagi di questi giorni. Faremo di tutto per tornare sorridenti come sempre al più presto!”. Ancora una volta il bottino depredato si aggira sulle decine di migliaia di euro. Purtroppo il silenzio dei media non è l’unico visto che nei mesi, neanche le Forze dell’Ordine presenti sul territorio e le Istituzioni riescono a dare una risposta alla richiesta di sicurezza inoltrata dai cittadini e dai titolari delle attività commerciali.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti