Circeo, riparazione strade in estate e strisce blu in ritardo: la critica del Pd

Il Comune di San Felice Circeo

L’amministrazione comunale di San Felice Circeo ha annunciato l’apertura dei cantieri per il rifacimento di alcune strade, ma è già polemica. Il Partito democratico parla di una mancata programmazione delle opere pubbliche e i lavori preannunciati “non rientrando in interventi di somma urgenza”, secondo i segretari Maurizio Pines e Matteo Lanzuisi, sarebbero potuti essere posticipati alla fine dell’estate: “Iniziare questi lavori in piena stagione turistica – commentano – è un errore che purtroppo sia i turisti che i residenti subiranno pesantemente”. Critiche anche per il ritardo dell’avvio del servizio dei parcheggi a pagamento, “un iter – affermano i dem – già visto nel 2017”. “Il Pd si augura – concludono Pines e Lanzuisi – che ci sia un’attenzione maggiore da parte di tutta l’opposizione intervenendo nelle sedi opportune ovvero il Consiglio comunale evitando questi macroscopici errori che i cittadini subiscono”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti