Pontinia, sigilli ad una lavanderia industriale sprovvista di autorizzazioni allo scarico e alle emissioni in atmosfera

Immagine di repertorio

I carabinieri della Stazione Forestale di Terracina, guidati dal luogotenente Giuseppe Pannone, hanno sottoposto a sequestro penale preventivo, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Latina, una lavanderia industriale sita nel comune di Pontinia. Contestate l’assenza di autorizzazioni allo scarico delle acque reflue industriali  e di prima pioggia, nonché per l’ assenza di autorizzazione  alle emissioni in atmosfera. Il responsabile dello stabilimento è stato deferito, in stato di libertà, per violazione delle norme in materia ambientale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti