Priverno, minaccia il sequestro di tre persone per farsi pagare la cocaina: 39enne arrestato

Arrestato oggi un 39enne di Priverno nella flagranza di reato di tentata estorsione continuata in danno di un 30enne del luogo. L’uomo, da circa una settimana, allo scopo di farsi consegnare la somma di 7.500 euro – pretesa quale saldo maggiorato per il ritardato pagamento di circa 50 grammi di cocaina, ceduta a inizio mese – minacciava di sequestrare la convivente del 30enne, nonché i due figli di 19 anni  e di 18 mesi. Vittima e carnefice sono stati denunciati per spaccio di sostanza stupefacente. L’operazione è stata effettuata dai carabinieri di Priverno, in collaborazione con i colleghi di Prossedi.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Latina, dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti