Priverno, figlio violento allontanato da casa: maltrattava la madre per soldi

Misura di allontanamento urgente dalla casa familiare per un 27enne di Priverno. Gliel’hanno notificata ieri i carabinieri della locale stazione per maltrattamenti, minacce e danneggiamento in danno di sua madre. Le vessazioni nei confronti della donna allo scopo di ottenere soldi. Il provvedimento dell’autorità giudiziaria è scattato alla luce degli accertamenti svolti dai militari dell’Arma per fare luce sulla situazione esplosiva venutasi a creare tanto che la vittima, convivente, viveva in uno stato di terrore.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti