Latina, apertura del Pd alla città: nel cantiere del Circolo cittadino tante idee e proposte

Il Pd di Latina ha inaugurato ieri sera al Circolo cittadino “Sante Palumbo” il suo primo “spazio aperto” per un confronto di idee sui temi della città, partendo da cultura, rigenerazione urbana e infrastrutture. L’incontro con i cittadini, associazioni e forum che hanno riempito la sala, è stato coordinato da Alessandro Cozzolino, segretario comunale del Partito democratico. Tra il pubblico anche altri esponenti del Pd, primo tra tutti il segretario provinciale Salvatore La Penna, segno probabile di disgelo tra le due segreterie che solo pochi mesi fa si erano arroccate su posizioni diverse per la candidatura del presidente della Provincia.

Al tavolo per le brevi introduzioni Paolo Valente e Roberto Cerocchi che hanno fatto un excursus sugli spazi cittadini dedicati alla cultura, dal teatro alla biblioteca comunale, alle biblioteche di quartiere sostanzialmente scomparse, ai musei, Alessandro Patti, che ha parlato di rigenerazione urbana partendo dalla normativa vigente che favorisce la riqualificazione delle zone degradate senza ricorrere al consumo del suolo, e Marco Fioravante che ha orchestrato un interessante spunto di riflessione sulle infrastrutture programmazione, prime fra tutte il potenziamento della Roma-Latina con le sue opere collaterali che proietterebbero Latina in un’altra dimensione, ma anche sulle infrastrutture “sognate” come quella dell’aeroporto da continuare a coltivare nell’ipotesi di nuovi scenari provenienti da Ciampino.

Numerosissimi gli interventi dal pubblico, videoregistrati (vedi in basso) dalla consigliera comunale Nicoletta Zuliani, anche lei presente insieme al consigliere Enrico Forte. Idee, suggerimenti, tematiche da inserire in un ragionamento utile per una programmazione di Latina che sappia rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini, giovani e non, delle aziende del territorio, dell’associazionismo. Il “contatto” del Pd con la città ha avuto un esito positivo. L’avvio di un nuovo percorso, intrapreso con i Giovani Democratici, è segnato. L’incontro di ieri è il primo di una lunga serie.

Pubblicato da Nicoletta Zuliani su Giovedì 5 luglio 2018

LE VOSTRE OPINIONI

commenti