Sigaro, politica e libertà: Giachetti a Latina per la presentazione del libro e per rilanciare il Pd

Roberto Giachetti

Domani, 11 luglio, a Latina un incontro pubblico con l’onorevole del Partito democratico Roberto Giachetti per la presentazione del suo libro “Sigaro, politica e libertà”. L’iniziativa è organizzata dal Pd comunale e l’appuntamento è alla Feltrinelli alle 17.30. A moderare gli interventi ci penserà il giornalista Lidano Grassucci.

“Siamo molto felici – afferma Alessandro Cozzolino, segretario comunale del Pd di Latina – che Roberto ci abbia dato la sua disponibilità all’indomani di un’assemblea nazionale che l’ha visto protagonista di un intervento molto critico nei confronti di tutta la dirigenza nazionale del partito. Sarà uno stimolo importante di discussione infatti la sua visione su come rilanciare il PD”.

Giachetti ha un lungo percorso politico, che prima dell’ingresso nel Pd lo ha visto militare nel Partito Radicale e nei Verdi. Esponente di spicco della politica romana, due anni fa vinceva le primarie nella capitale e diveniva il candidato sindaco del centrosinistra all’indomani della sfiducia a Ignazio Marino. Riesce nella straordinaria impresa di arrivare al ballottaggio contro Virginia Raggi, superando e lasciando fuori dal secondo turno, la leader di Fratelli D’Italia Giorgia Meloni.

“L’impegno che sta mettendo Giachetti nel girare il territorio e nel confrontarsi con iscritti e simpatizzanti è encomiabile e molti dirigenti dovrebbero prendere esempio dal suo modo di fare. Oltre 70 incontri dal 4 marzo ad oggi per rilanciare e riattivare il dibattito all’indomani di una sconfitta netta alle scorse politiche. Questo modo di fare – continua Cozzolino – è in linea con ciò che stiamo mettendo in campo anche qui a Latina come segreteria. L’evento della settimana scorsa al circolo cittadino mirava proprio a questo. Mettersi in discussione, aprirsi al confronto e perché no anche alle critiche, con l’obiettivo di realizzare una nuova casa comune, un nuovo progetto frutto del contributo di molti e non delle scelte di pochi. I momenti di difficoltà possono essere anche grandi occasioni, e la nostra gente ora ci chiede un impegno serio ma ci dimostra anche grande disponibilità. Domani dunque – conclude Cozzolino – sarà un altro bel momento di confronto e di crescita dopo quello della scorsa settimana”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti