Incidente a Lampedusa, morto dopo giorni di agonia l’odontotecnico Stefano Ciocca di Latina

Una scena dell'incidente avvenuto sull'isola di Lampedusa (foto di Mediterraneocronaca.it)

Stefano Ciocca, odontotecnico di Latina, 51 anni, è morto ieri sera in un ospedale di Palermo dove si trovava ricoverato dal 6 luglio scorso a causa di un incidente stradale. Il sinistro è avvenuto a Lampedusa, dove Ciocca stava trascorrendo un periodo di vacanza. Era in sella ad uno scooter preso a noleggio e stava transitando sulla strada che conduce all’Isola dei Conigli, più o meno all’altezza del Santuario della Madonna di Porto Salvo, quando si è scontrato frontalmente con una panda condotta da un altro turista. Immediati i soccorsi. L’odontotecnico di Latina era stato trasportato al pronto soccorso dell’isola e subito era stata trasferito con eliambulanza all’ospedale di Palermo dove si è spento dopo dieci giorni di agonia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti