Latina, una colletta per Marika. Organizzata una cena solidale al camping “Rio Martino”, ecco come effettuare le donazioni

Marika Ljungkvist

Una colletta per Marika, la turista svedese in difficoltà dopo il naufragio del 18 luglio scorso davanti al porto-canale di Rio Martino a Latina. Marika Ljungkvist, 52 anni, ha perso la sua “casa”, “Bobby”, l’imbarcazione a vela che si è inchiodata sul banco di sabbia alla foce del canale e che si è schiantata contro gli scogli affondando. Al camping Rio Martino ha trovato ospitalità, ricevendo anche la solidarietà di molte persone.

L’associazione “Noi & il Mascarello” ha attivato una raccolta fondi ed ha organizzato per giovedì, 2 agosto, una cena allo scopo. L’evento si terrà al camping: il costo della cena è di 25 euro a persona, con pizza e un primo a seguire, bevande incluse, e comprensivo della somma di 10 euro che andrà ad alimentare il fondo di solidarietà. Gli interessati potranno contattare gli organizzatori inviando un messaggio a Riccardo Celentano, profilo facebook https://www.facebook.com/lussino. Al di là della partecipazione alla cena è possibile effettuare donazioni, anche di pochi euro, con un bonifico/ricarica sulla carta Poste Pay IBAN  IT32R0760105138254304854305, intestata a Nadia Romana Roma, presidente dell’associazione “Noi & il Mascarello”, con la causale “Libera donazione in favore di Marika”.

I fondi raccolti potranno permettere il recupero dell’imbarcazione e le riparazioni necessarie, affinché Marika possa riprendere il suo viaggio in mare, “e portare in cuor suo la memoria di un gruppo di persone accoglienti e solidali”, dicono gli organizzatori della colletta

LE VOSTRE OPINIONI

commenti