Marina di Latina, il Comune: le passerelle per i disabili sono in arrivo, iniziati i lavori per la posa della pedana donata

La passerella donata da Vincenzo Armeni

“Questione di giorni e verranno consegnate al Servizio Ambiente le strutture modulari per 5 passerelle per la discesa al mare dei disabili”. Dopo la diffida dell’associazione Movimento Latina, l’amministrazione comunale rassicura: “Le rampe occuperanno l’arenile lasciando sgomberi gli ultimi 5 metri di battigia, così come prescritto dalla legge. Insieme a tali moduli arriveranno anche 5 sedie job destinate agli stabilimenti balneari. Le passerelle saranno posizionate sia sul lato B (tratto da Capoportiere a Rio Martino) che sul lato A (da Capoportiere a Foce Verde) del lungomare, fino ad esaurimento del materiale disponibile”.

Sono intanto iniziati – fanno sapere dal Comune – i lavori per installare, all’altezza dello stabilimento Enel, sul lungomare, la struttura per l’accesso alla spiaggia dei diversamente abili donata al Comune da un privato cittadino, il signor Vincenzo Armeni. L’offerta, accettata con delibera di giunta n. 301 del 26 luglio, consiste nella fornitura e nell’assemblaggio dei moduli in legno per la realizzazione della passerella con pedane che consentirà di raggiungere il mare a chi ha difficoltà di deambulazione. La struttura avrà una superficie complessiva di circa 90 metri quadri. I lavori per il suo posizionamento stanno proseguendo oggi, sotto la supervisione dei tecnici del Servizio Ambiente del Comune”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti