Latina, CasaPound mette in sicurezza il mercato coperto di via don Morosini

L’ex mercato coperto di via don Morosini a Latina cade a pezzi. E’ sotto gli occhi di tutti, ma ieri pomeriggio i militanti di CasaPound Latina hanno voluto segnalare con un nastro bianco rosso il rischio che i passanti posso incorre passando accanto alla struttura in stato di abbandono. CasaPound cita il precedente crollo dell’intonaco del portico della facciata anteriore del palazzo comunale. “Abbiamo deciso di rendere visibile alla cittadinanza il rischio insito nella malagestione della cosa pubblica – aggiunge Marco Savastano – che è ormai il tratto distintivo di questa amministrazione di dilettanti allo sbaraglio. Non paghi di danneggiare costantemente il tessuto sociale della nostra città con politiche immigrazioniste al limite del razionale, travolti da dimissioni a catena che stanno portando a un tracollo della struttura del movimento di Coletta, gli amministratori hanno ormai gettato la spugna e consegnato la città al degrado più totale. Non si tratta più solo di erba alta e immondizia: la loro incapacità ha iniziato ad intaccare le pietre stesse su cui questa città è costruita.”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti