Latina, nello staff di Coletta arriva lo sceneggiatore della banda della Migliara

Graziano Lanzidei

E’ Graziano Lanzidei il nuovo acquisto di Damiano Coletta. Da lunedì prossimo entrerà a far parte dello staff del sindaco di Latina per un ruolo di coordinamento tra l’amministrazione comunale e il mondo dell’associazionismo e per un supporto all’assessorato alla Cultura affidato a Silvio Di Francia.

Nel momento in cui scriviamo non risultano atti all’Albo pretorio del Comune in merito al conferimento d’incarico a Lanzidei, autore di libri e noto a Latina per numerosissime attività culturali, ma l’indicazione del suo nome ci arriva da indiscrezioni provenienti dagli ambienti della maggioranza di Latina Bene Comune che confermano le voci già circolate all’indomani della nomina assessorile di Di Francia circa una sua collaborazione con la new entry dell’esecutivo di Coletta.

Il sindaco aveva già annunciato nuovi ingressi nello staff e nelle scorse settimane, con delibera di giunta, è stato programmato l’incremento del personale di una unità, per venti ore settimanali e una remunerazione mensile di circa 400 euro. Non è dato sapere al momento se Lanzidei occuperà questo posto aggiuntivo o se invece entrerà nello staff in sostituzione di altri. Nello staff del sindaco da tempo si vocifera di prossimi avvicendamenti e dell’ingresso dell’ex segretario di Lbc Pietro Gava che, in una nostra intervista del primo agosto 2018, a domanda specifica non aveva né confermato né smentito invitandoci a chiedere al sindaco.

Intanto ieri sera dell’ingresso di Lanzidei nello staff del sindaco sarebbero stati informati i consiglieri comunali di maggioranza. Lanzidei, tra le mille attività culturali portate avanti in questi anni, è stato anche lo sceneggiatore della divertente serie de “La banda della Migliara” che ha tanto divertito i cittadini di Latina nel bel mezzo dell’ultima campagna elettorale per le amministrative.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti