Sezze, salta il concerto allo Scalo perché nessuno ha richiesto l’allaccio all’Enel

Sarebbe dovuta essere una serata dedicata al ricordo di un ragazzo che non c’è più ed invece si è tramutata in un nulla di fatto dalle mille polemiche. Nella serata di ieri, presso il piazzale della stazione di Sezze Scalo, c’era in programma un tributo alla memoria di Francesco Sagnelli, un ragazzo pieno di vitalità, strappato alla vita in un tragico incidente nelle scorse settimane. Per ricordarlo, proprio i suoi amici avevano pensato ad un concerto in cui “I Veri Amici di Rino Gaetano”, band setina composta da chi con Francesco condivideva sogni, pensieri e momenti di vita. Concerto che era in programma appunto per ieri sera. Il maltempo durante il pomeriggio ha fatto temere a lungo per la riuscita dell’evento, ma quando è giunta la decisione che lo spettacolo si sarebbe fatto comunque, a farlo saltare è stato altro: nessuno si era preso la briga di richiedere all’Enel l’allaccio dell’energia elettrica per alimentare il palco. Un errore grossolano visto che l’evento era stato programmato da tempo ed inserito negli eventi patrocinati dal Comune e inseriti nel calendario dell’Estate Setina. La speranza è che, sempre nel ricordo di Francesco, le parti in causa trovino un accordo per recuperare la serata.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti