Latina, tenta di uccidere la zia: 28enne arrestato dai carabinieri

La sede del comando provinciale dei carabinieri di Latina

E’ stato arrestato ieri dai carabinieri di Latina G.V., 28 anni, per il tentato omicidio della zia e maltrattamenti in famiglia. Nei suoi confronti il Gip ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata eseguita dai militari della locale stazione. Ora il giovane  si trova nella casa circondariale del capoluogo pontino. I particolari dei fatti contestati saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa prevista nella tarda mattinata di oggi presso il comando provinciale dei carabinieri.

(Qui l’aggiornamento)

LE VOSTRE OPINIONI

commenti