Aprilia, giovane operaio arrestato per spaccio. Sequestrati 350 grammi di hashish

I carabinieri della sezione radiomobile del reparto territoriale di Aprilia hanno arrestato nella notte un operaio di 20 anni, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, di Aprilia, è incappato nei servizi di controllo disposti dall’Arma e a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 350 grammi circa di hashish suddivisi in panetti, oltre a materiale per il confezionamento ed un bilancino. L’arrestato verrà giudicato per direttissima nella giornata di domani.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti